Sbiancamento dentale: istruzioni per l’uso.

Home / igiene orale / Sbiancamento dentale: istruzioni per l’uso.

Sbiancamento dentale: tutto quello che devi sapere prima di decidere.

 

Sbiancamento dentale Clinica del Sorriso

Il trattamento di sbiancamento professionale è un procedimento clinico cosmetico appositamente studiato per migliorare il colore dei denti e viene effettuato mediante l’utilizzo di prodotti a base di due tipologie di principi attivi, ossia il perossido di carbammide e il perossido di idrogeno. Entrambi i principi sono disponibili in concentrazioni variabili e applicabili con differenti metodiche: in studio (in office) o a casa (domiciliare).
L’agente sbiancante utilizzato nei nostri studi non ha alcun tipo di effetto collaterale o dannoso alla struttura del dente.

 

 

Risultato e durata del trattamento sbiancante

Anche in una terapia eseguita nel migliore dei modi, non è possibile anticipatamente il risultato finale e la durata dell’effetto ottenuto in quanto essi dipendono da molteplici fattori legati all’età, alla dieta, alla abitudine e agli stili di vita (assunzione di cibi e bevande cromogene, fumo, abitudini di igiene orale domiciliare e regolarità nelle sedute di igiene orale professionale…) oltre che ovviamente ai fattori costituzionali.

 

Per un corretto svolgimento il paziente deve impegnarsi a:

  • presentarsi agli appuntamenti di controllo (a 1 settimana dall’inizio del trattamento domiciliare e a distanza di 2/3 settimane dalla fine per verifica del risultato e foto finali) e igiene orale professionale prestabiliti (secondo indicazione dell’odontoiatra o dell’igienista dentale)
  • mantenere i denti ben puliti curando l’igiene orale domiciliare
  • al fine di ottimizzare il risultato, per tutta la durata della terapia fino alle 72 ore successive, astenersi dal consumare sostanze cromogene come ad es. caffè, tabacco, tè, vino rosso, pomodori, tisane, barbabietole, frutti rossi, liquirizia, sughi e salse, marmellate, cibi e bevande contenenti coloranti, collutori…

Sbiancamento dentale rovina i denti?

La Sua motivazione all’igiene orale domiciliare,

e la Sua collaborazione nell’attenersi a quanto sopraindicato

sono fondamentali e determinanti nella durata dello sbiancamento ottenuto.

Chiedi consiglio al tuo igienista di fiducia! 

Saprà sicuramente indicarti la metodica più adatta rispetto

alle tue aspettative e alla situazione clinica personale.

 

 

 

     

Related Posts

Leave a Comment

sensibilità dei dentiCome pulire la dentiera