Consigli per una corretta igiene orale domiciliare e la prevenzione delle recessioni gengivali

Le recessioni gengivali, comunemente chiamate “gengive ritirate”, non sono altro che lo spostamento delle gengive stesse dalla propria sede originaria. Tale arretramento altera il normale rapporto tra denti e gengive.

Perchè si ritirano le gengive?

Molteplici sono le cause alla base di questo problema.
  • IGIENE ORALE APPROSSIMATIVA con conseguente accumulo di placca sul bordo gengivale
  • IGIENE DOMICILIARE TROPPO AGGRESSIVA: imprimendo una forza eccessiva e/o utilizzando uno spazzolino con setole troppo dure si traumatizza il tessuto molle favorendo la migrazione delle gengive
  • TRAUMA MASTICATORIO E/O PARAFUNZIONI (digrignamento notturno e/o bruxismo)
RECESSIONI GENGIVALI DENTISTA THIENE CLINICA DEL SORRISO
conseguenze recessioni gengivali dentista thiene Clinica del SORRISO
QUALI SONO LE POSSIBILI CONSEGUENZE?
  • COMPROMISSIONE ESTETICA: i denti sembrano allungati a causa dell’esposizione delle radici, mentre gli spazi interdentali appaiono più grandi perchè le gengive ritirate non riescono più a coprire la zona. Anche il colore dei denti risulterà alterato a causa della differenza cromatica tra radice e corona del dente.
  • IPERSENSIBILITA’ DENTINALE: è dovuta all’esposizione del colletto, i cui tubuli dentinali contengono numerosissime terminazioni nervose.
  • INFIAMMAZIONE LOCALE:  deriva da un minor controllo domiciliare della placca causato da uno spazzolamento meno efficace in seguito all’alterata anatomia, e più difficoltoso per la sensibilità che può insorgere.

L’IPERSENSIBILITA’ 

SINTOMATOLOGIA DOLOROSA CHE SPESSO ACCOMPAGNA I PAZIENTI CHE SOFFRONO DI RECESSIONI GENGIVALI

.

IPERSENSIBILITA' DENTINALE RECESSIONE GENGIVALE DENTISTA THIENE CLINICA DEL SORRISO
Nello specifico l’ipersensibilità viene scatenata da:
  • STIMOLI TERMICI (alimenti/bevande troppo calde o troppo fredde, aria pungente che entra nel cavo orale…)
  • STIMOLI CHIMICI (alimenti/bevande acide, o reflusso gastroesofageo…)
  • STIMOLI FISICI (sfregamento del dente con lo spazzolino o durante la masticazione)

I NOSTRI CONSIGLI DOMICILIARI PER LA PREVENZIONE E LA CURA DELLE RECESSIONI GENGIVALI

Dr.ssa Fabris Clinica del Sorriso Thiene consigli igiene orale (3)
Dr.ssa Dissegna Clinica del Sorriso thiene consigli di igiene orale (2)
Dr. Borsato Clinica del Sorriso Thiene consigli di igiene orale (2)
Dr.ssa Fiorese Clinica del Sorriso thiene consigli igiene orale (2)
CORREGGERE LE ABITUDINI ERRATE DI IGIENE ORALE DOMICILIARE
Si tratta di un primo passo fondamentale per prevenire e/o curare il problema delle gengive che si ritirano. In particolar modo si agisce:
  • Migliorando il controllo domiciliare della placca con l’utilizzo di presidi adeguati (come per esempio spazzolino con setole morbide)
  • Adottando una tecnica di spazzolamento atraumatica (per esempio tenendo lo spazzolino a 45° rispetto ai denti e spazzolando dalla gengiva verso il dente)
  • Limitando l’assunzione di cibi zuccherini e/o acidi (per esempio merendine, bibite, agrumi…)
  • Curando l’eventuale reflusso gastroesofageo
CONSIGLI PREVENZIONE RECESSIONE GENGIVALE

POSSIBILI “RIMEDI” IN STUDIO

  • Correzione del difetto con applicazione di materiale da otturazione
  • Correzione dell’occlusione e/o del bite per il rilassamento muscolare
  • Nei casi più gravi può rendersi necessario intervenire chirurgicamente per ricoprire la radice esposta ed aumentare lo spessore del tessuto gengivale

Contattaci per maggiori informazioni

oppure